No Featured Image

9 Maggio 1978. La Notte Buia dello Stato Italiano

http://www.youtube.com/watch?v=1HmTo_vIQjU “Era la notte buia dello Stato Italiano, quella del nove maggio settantotto. La notte di via Caetani, del corpo di Aldo Moro, l’alba dei funerali di uno stato.“ Così cantano i Modena City Ramblers nella canzone “I Cento Passi”, così ricordano quel 9 Maggio 1978,  una delle peggiori date che la nostra nazione può… Read more »

No Featured Image

Caro Il Giornale.it

Caro il giornale.it, questa volta devo proprio dirlo che come scrivi a sproposito tu nessuno mai. Io sono una persona che un tempo aveva sognato di diventare giornalista, ma la mia idea di giornalismo si avvicinava più a quella di gente come Tiziano Terzani, e poi ogni cosa è sfumata perché il mio quotidiano è… Read more »

No Featured Image

I veri eroi: Paolo Borsellino, 19 luglio 1992

La lotta alla mafia, il primo problema da risolvere nella nostra terra bellissima e disgraziata, non doveva essere soltanto una distaccata opera di repressione, ma un movimento culturale e morale che coinvolgesse tutti e specialmente le giovani generazioni, le più adatte a sentire subito la bellezza del fresco profumo di libertà che fa rifiutare il… Read more »

No Featured Image

23 maggio 1992- 2010: la strage di Capaci

Mentre l’Italia è in festa per la vittoria dell’Inter, qualcun altro ricorda con dolore il 23 maggio 1992. Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro. La strage di Capaci. La mafia è una montagna di merda. (cit.)

No Featured Image

Le perversioni del nuovo millennio: Donatella Papi e Silvia Valerio

Tempi duri per noi esseri umani in questo nuovo millennio. Siamo arrivati ad avere così tanto che ormai non sappiamo più da che parte voltarci. Siamo arrivati a vedere così tanto, che siamo finiti col dare ogni cosa per scontata. Gli orrori della guerra, gli omicidi, e qualsiasi altra cosa che fino a pochi anni… Read more »

No Featured Image

Ora esplodo, dammi tempo

Aggiornamenti sull’avvicinarsi della fine del mondo. Di notizie clamorose ne sentiamo tutti i giorni, tant’è che ormai non ci stupiscono neanche più. Facciamo il sunto delle cose più simpatiche che accadono al e sul nostro pianeta, che si sta gingillando in attesa di farci esplodere, i presupposti ormai ci sono tutti. A Pordenone un insegnante… Read more »