No Featured Image

Liberi di divorziare e morire ma non di scrivere?

Mentre Freedom House declassa l’Italia a paese  libertà di stampa, nella fattispecie l’unico in Europa, la nostra nazione si interroga e soffre di ben altri problemi. A dire la verità in questo momento a soffrirne dovrebbe essere solo il Premier Silvio Berlusconi dato che la moglie Veronica Lario ha avviato le pratiche per la separazione… Read more »

No Featured Image

Veronica Lario candidata come anti-premier?

Mentre arriva il flop del Bagaglino e si spera in una alternativa alla presenza “perpetua” di Berlusconi, può mai essere che la vera risposta sia la moglie del premier? Veronica Lario va controtendenza, è lei a dissociarsi questa volta, e diversamente da molti altri lei va dalla parte opposta precisando che lei e i suoi… Read more »

No Featured Image

Non è Dittatura, è Show Business!

In Italia si parla spesso ultimamente di Fascimo e Dittatura. In effetti tale cosa non esiste. In Italia il 4% circa delle persone vive in povertà, ma va tutto bene. Tutti attaccano il premier, il cavaliere Silvio Berlusconi, ma una contestazione con tanto di identificazione non significa che si è privati di esprimere la propria… Read more »

No Featured Image

La blogosfera italiana non rappresenta il popolo italiano

La blogosfera, voce dei media e stampa alternativa del ventunesimo secolo,  dovrebbe in qualche modo rappresentare la voce del popolo. Da diverso tempo mi chiedo se ciò sia vero e da diverso tempo mi rispondo allo stesso modo, in Italia i blogger non rappresentano l’idea. Guardiamolo dal punto di vista pratico, ogni volta che Silvio… Read more »

No Featured Image

G20: La Pasquetta dei Potenti

Accade che non siano solo 8 a riunirsi, che non sia un G8, ma bensì un G20. Il gruppo dei 20 paesi indistrualizzati che si riuniscono per promuovere la cooperazione economica tra paesi ricchi e poveri. Venti grandi paesi rappresentanti i due terzi del commercio e della popolazione mondiale, oltre a più del 90% del… Read more »

No Featured Image

Nasce il PdL, Muore il popolo

“È così che muore la libertà, sotto scroscianti applausi.” Stesso leader: Silvio Berlusconi, nuovo partito: Popolo della Libertà, nuovo statuto approvato con 4 voti contrari e 5 astenuti. Oltre ai 34 membri dell’ufficio di presidenza a governare il nuovo partito, insieme al Cavaliere, ci sono i tre nuovi coordinatori: Ignazio La Russa, Denis Verdini, e… Read more »