No Featured Image

L’elenco di come il Premier Silvio Berlusconi definisce gli altri

E’ tempo di liste, non di quelle elettorali, ma di elenchi che indicano qualcosa, come ci ha insegnato “Vieni Via Con Me”. Noi di Ora Muoio Dammi Tempo sicuramente alla trasmissione di Fabio Fazio e Roberto Saviano non ci arriveremo mai, ma vogliamo pubblicare il nostro, quello dei titoli, degli appellativi e dei modi in… Read more »

Featured Image

Giornata mondiale dei diritti dei bambini per il logo di Google

Nonostante liste e liste di diritti che dovrebbero spettare loro, non tutti i bambini possono essere davvero bambini. Sensibilizzare le masse, però, è un piccolo passo verso la strada del miglioramento. Ci sono convenzioni che vincolano gli Stati che le ratificano, contenenti le leggi sui diritti fondamentali dell’infanzia che, come spesso accade a molti altri… Read more »

No Featured Image

Persone che mi fanno credere in un mondo migliore

Aung San Suu Kyi. Finalmente libera. Le schegge di vetro, le più piccole con la forza tagliente e luccicante di difendersi contro le mani che cercano di frantumarle, possono essere indispensabili per chi vuole liberarsi dalla morsa dell’oppressione.

No Featured Image

Sud, questo sconosciuto

L’Italia pre-invasione dei Mille era spezzata in due. Un Nord che iniziava a proliferare, nascevano i primi centri industriali e le città si popolavano, se ci fosse stato Bossi all’epoca avrebbe potuto elogiare i frutti della terra padana, motore dello stivale. A Sud c’erano i briganti ma non c’erano le strade. Si parlava di barbarie… Read more »

No Featured Image

Caro Il Giornale.it

Caro il giornale.it, questa volta devo proprio dirlo che come scrivi a sproposito tu nessuno mai. Io sono una persona che un tempo aveva sognato di diventare giornalista, ma la mia idea di giornalismo si avvicinava più a quella di gente come Tiziano Terzani, e poi ogni cosa è sfumata perché il mio quotidiano è… Read more »

No Featured Image

Pier Paolo Pasolini seppellito dal Bunga Bunga

Il 2 novembre 1975 moriva Pier Paolo Pasolini, ma il 2 novembre 2010 non se n’è ricordato nessuno, perché Ruby Rubacuori era diventata maggiorenne il giorno prima e c’erano questioni più importanti da affrontare. Pasolini aveva capito tutto, per questo motivo possiamo dichiarare, ad oggi, il decesso cerebrale dell’Italia, che preferisce eliminare i Pasolini, piuttosto… Read more »

No Featured Image

Bunga Bunga e Rubacuori: meglio porci che gay

Il mondo omosessuale è in subbuglio per l’ultima battuta geniale di Silvio Berlusconi, che per difendere il suo stile di vita che non cambierà mai, ha dichiarato che è meglio apprezzare le belle donne che essere gay. Oltre al caso di omofobia, avranno tutti compreso che si trattava di una battuta di pessimo gusto e… Read more »

No Featured Image

La politica del Bunga Bunga: this time for Italy

Se vi dico “Bunga Bunga” voi a cosa pensate? Da oggi sicuramente, come per ogni cosa che accade al mondo, non potrete fare a meno di pensare a Silvio Berlusconi. Effettivamente le due paroline rimandano a qualche atto di natura sessuale, non perfettamente definito. Sappiamo che Silvio Berlusconi lo ha importato in Italia dalla Libia,… Read more »

Featured Image

Marchionne sputa nel piatto dove ha mangiato

Ieri sera Sergio Marchionne, Amministratore Delegato del Gruppo Fiat, è stato ospite di Fabio Fazio a “Che Tempo Che Fa”, nel corso della quale ha dichiarato: “Nemmeno un euro dei 2 miliardi dell’utile operativo previsto per il 2010 arriva dall’Italia. La Fiat non può continuare a gestire in perdita le proprie fabbriche per sempre”, sputando… Read more »