Ossigeno: istruzioni per l’uso

L’ossigeno – O – è un preziosissimo elemento chimico dal quale dipende buona parte della nostra esistenza.

Il mio fidanzato invisibile

Oggi ho provato a studiare un po’ di Photoshop, mi è venuto il mal di testa. Piove, ho mal di testa. C’è troppo sole, ho mal di testa. Sono felice, ho mal di testa. Meglio abbandonarla la felicità, meglio se dormo. Non riesco a dormire, il mal di testa mi sveglia. Diventa incubi paranoici. Mangio… Read more »

5 idee/affermazioni geniali by Dario Nardella

Firenze è una città molto particolare: è una delle più belle d’Italia, su questo non ci sono dubbi, ma la bellezza non basta.

Le stanze di Firenze

Narra la leggenda che Ian Curtis decise di togliersi la vita dopo aver tentato invano di trovare una camera a un decente rapporto qualità/prezzo in quel di Firenze.

Il Dio restaurato

Ieri, presso il suggestivo Cenacolo di Santa Croce (Firenze), si è tenuta la conferenza stampa sul restauro del Dio Fluviale, opera di Michelangelo Buonarroti.

Firenze e i sagrati delle chiese

Il Sindaco Dario Nardella vuole restituire dignità alla bella Firenze e ha deciso che ogni giorno, all’ora di pranzo, i sagrati delle chiese verranno bagnati per non far sedere i turisti ed evitare che mangino lì, in attesa di avere idee migliori.

Arno 66, la macchina del tempo che racconta l’alluvione di Firenze

A guardarla da fuori, la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze è maestosa, perfetta, racchiude in sé grandi tesori della cultura, ma grazie anche e soprattutto a chi quei tesori li ha salvati.

L’appoggiatore seriale

Oggi parliamo di una categoria leggendaria, poco mitologica ma molto metropolitana, quella degli appoggiatori (e all’occorrenza palpatori) seriali, che vivono prevalentemente sugli autobus.

Pensavo fosse Gabriel Garcìa Màrquez e invece…

Il mondo è un posto parecchio strano. Da quando esiste internet e soprattutto da quando esistono i social lo è ancora di più. Viviamo nel costante bisogno di accettazione da parte degli altri, a volte al punto tale da sopprimere ciò che ci piace, se non piace agli altri.

Come ti cambio l’informazione

Sparatorie live su Facebook, messaggi su Whatsapp, la tecnologia ha cambiato molte cose e, per quanto spesso ce ne lamentiamo, sotto diversi aspetti si può rivelare utile. Ma come tutte le cose, finisce facilmente nelle mani sbagliate, l’effetto distorto è dietro l’angolo.

Latest
  • “45 mq. La misura di un sogno” di Sara Lorenzini

    Oggi non parlo di Silvio Berlusconi, non me la prendo con Matteo Renzi, non odio Firenze nè commento i risultati delle elezioni, ma parlo di “45 mq. La misura di un sogno“, il nuovo libro di Sara Lorenzini. La storia di Neve è la storia in cui immedesimarsi, racconta della nostra generazione alle prese con… Read more »

  • Ora voto, dammi tempo: pensiero da studentessa fuori sede

    Ora secondo la mentalità de “il voto ce lo siamo conquistato, non astenetevi per nessun motivo al mondo“, io dovrei prendere un treno o un aereo, pagare con una riduzione ridicola perché sono solo fuori sede e non erasmus, e andare a mettere una X. Le alternative fanno tutte venire i brividi, se uno si… Read more »

  • L’acqua fa male, il vino fa cantare al Vincanto con Yelp Firenze

    Ieri sera ho avuto la possibilità di trascorrere una piacevolissima serata in compagnia dei membri elite di Yelp Firenze al Vincanto, un ristorante che si trova proprio in piazza Santa Maria Novella e che per me si è rivelato una vera e propria sorpresa. Vivo da cinque anni ormai a Firenze, una città perennemente affollata… Read more »

  • Caro Matteo Renzi, parliamo dei mezzi pubblici di Firenze, ADESSO

    Caro Matteo Renzi, mi dispiace che tu non abbia vinto alle primarie, ma Firenze ha ancora bisogno di te. E ha ancora bisogno di lamentarsi di te. Caro Matteo, sono stata un’abbonata ATAF per tre anni, poi ho deciso di rassegnarmi all’idea che tra me e quei manicomi con le ruote era finita, ed ho… Read more »

  • Come back Silvio

    I Maya hanno fatto profezie su qualunque cosa, anche sul numero di bestemmie che avrebbero detto nella dodicesima edizione del Grande Fratello, ma si sono tenuti la parte migliore per loro. Perché pensa quanto se la stanno ridendo dal giorno che Silvio Berlusconi ha detto che vuole tornare in campo. All’UE tremano e vogliono correre ai… Read more »

  • In principio era il caos. Poi ho acceso la tv.

    Panoramica dell’attuale situazione televisiva italiana, destinata solo a peggiorare. “Ho visto cose che voi umani”. La televisione è stata una grande invenzione, senza di lei avrei letto molti più libri e trascorso molte più ore all’aperto, invece ha preservato la mia incolumità, fisica ma non mentale, convincendomi a restarmene sotto le coperte con il telecomando… Read more »

  • Cara Elsa Fornero: lettera di una giovane CHOOSY

    Cara Elsa Fornero, partiamo dal presupposto che usare un termine inglese non farà di te una persona meno bitchy. Il tuo “choosy” di oggi è stato un gran passo falso, hai ottenuto i tuoi 15 minuti di popolarità perfino su Twitter, ma il senso non cambia, ci hai presi per il butt ancora una volta…. Read more »

  • Caro Alessandro Sallusti, attenzione alle saponette

    A distanza di anni, mi stupisce sempre il modo in cui Barbara D’Urso, con il suo volto versatile, riesca a passare da un attimo all’altro dalle sbronze notturne di Nina Moric all’arresto di Alessandro Sallusti, buttandoci dentro Beppino Englaro. Perchè lei si batte per tutte le cause, in più è la regina dello sciacallaggio e… Read more »

  • Caro Silvio Berlusconi

    Caro Silvio Berlusconi, in queste ore tutti sono allarmati perché hai dichiarato di essere interessato all’acquisto a La7. Hai mai sentito parlare di regole della concorrenza sul mercato? Forse, data la tua età, la tua demenza senile ti porta a pensare di stare giocando a Monopoli? Hai mai pensato all’idea di andare in pensione? Ti… Read more »