No Featured Image

Meno male che c’è anche Mao

Camminando per le strade di Firenze, mi sono imbattuta in alcuni manifesti che hanno contribuito non poco a farmi innervosire. Trattasi dei manifesti per la commemorazione di Mao, noto leader del PCC morto il 9 settembre 1976. Nonostante abbia lasciato ferite molto profonde nel paese che governava con dedizione e passione, Mao viene tutt’ora elogiato…. Read more »

No Featured Image

Meno male che Silvio c’è!

Ieri il Paese è rimasto sconvolto dalla notizia dell’improvvisa morte di Mike Bongiorno, personaggio storico della televisione italiana. Mike è un personaggio indimenticabile, chi non è cresciuto guardando almeno uno dei suoi programmi? Quello che più mi ha colpito, oltre alla notizia della sua morte, è stato leggere, nell’informazione appena sputata dall’ANSA, il commento immediato… Read more »

No Featured Image

A me ad esempio piace anche il Nord

La Lega, si era capito da un pò, è un partito che tende all’innovazione. Dopo il federalismo fiscale, le gabbie salariali, le ronde in ogni dove e il ritiro delle truppe dall’Afghanistan, la nuova idea sorta dalle menti legate alla terra padana, è quella delle bandiere e degli inni regionali. Il Tricolore non viene minimamente… Read more »

No Featured Image

Fernanda Pivano

Io Nanda Pivano l’ho conosciuta con Kerouac. Ho comprato l’antologia di Spoon River, quella con la sua prefazione, solo perchè ci aveva scritto lei. L’ho trovata in Pavese, in Hemingway,c’è sempre stata in qualche modo. Era tra i miti, tra quelle persone lontane da te anni luce, tra quelle che però ammiri di più. “Se… Read more »

No Featured Image

Un’ottima annata

Se nel 1809 non fosse nato Louis Braille, forse i non vedenti non avrebbero avuto la possibilità di leggere. Se lo stesso anno non ci avesse regalato Charles Darwin e Abraham Lincoln, da che parte sarebbe andata la storia? E se non fosse nato nemmeno Edgar Allan Poe, ci sarebbe stato uno spazio vuoto nel… Read more »