Oggi non parlo di Silvio Berlusconi, non me la prendo con Matteo Renzi, non odio Firenze nè commento i risultati delle elezioni, ma parlo di “45 mq. La misura di un sogno“, il nuovo libro di Sara Lorenzini. La storia di Neve è la storia in cui immedesimarsi, racconta della nostra generazione alle prese con il precariato, la ricerca di stabilità, di una casa in cui vivere e, ovviamente, dell’amore perfetto. “45 mq” lo trovate già in libreria e dallo scorso 26 febbraio è possibile scaricare gratuitamente l’e-book “Manuale di sopravvivenza per ragazze in crisi (economica)”, da leggere però solamente dopo aver letto il libro, perché contiene spoiler, ma anche alcuni consigli pratici su come risparmiare in un Paese in piena crisi in cui trovare un lavoro sembra diventata una mission impossible.

45 mq. La misura di un sogno

45 mq. La misura di un sogno

La storia parla di Neve, la protagonista dal Molise è andata a studiare a Roma e nel libro racconta in prima persona gli eventi della sua vita nella capitale: case, affitti, ex fidanzati… Sarà la morte del nonno a sconvolgere completamente la sua vita, tutti i suoi risparmi sono andati all’adorata nipote, che finalmente può realizzare il sogno di comprare casa.

Come dicevo, la storia di Neve ci riguarda un po’ tutti: è la panoramica di una generazione che deve fare i conti con molte problematiche, ma “45 mq. La misura di un sogno” ne parla con ironia e leggerezza. Per chi volesse un assaggio, è possibile leggere il primo capitolo per farsi un’idea (cliccate qui). Io, devo ammetterlo, sono andata a cercarlo in libreria ed ho già sbirciato un po’ di capitoli ed ovviamente il finale, in attesa di leggerlo integralmente!

Sara Lorenzini per me è solo una conoscenza virtuale, ma è stata mia compagna di tragedie durante le serate sanremesi e spero di poterla incontrare presto “live”, la trovo una persona deliziosa… quindi correte in libreria a comprare “45 mq. La misura di un sogno“!

Written by sally

Rispondi