E Katie Holmes come madre, ovviamente. Per generare un pargolo che risulti il vero e proprio frutto della perversione, servono due menti e due corpi, l’ape e il fiorellino, almeno due carte di credito, un minimo di tre nominations all’Oscar e un approccio benevolo con la serie tv “Dawson’s Creek“. E, ovviamente, Scientology, che deriva da tutto il resto.

Avrei voluto avere Tom Cruise come padre perché ho 22 anni e non so mettermi il rossetto nè camminare sui tacchi. Non offro mai nessuna mancia ai camerieri, spero sempre che la tradizione si inverta e siano loro a pagare me perché ne avrei davvero bisogno, e non ho mai indossato un vestito di Halloween che costasse più di 99 centesimi.

Io avrei voluto avere Tom Cruise come padre e Katie Holmes come madre, così non avrei avuto paura delle macchine fotografiche ed avrei imparato a salutare come una vera vip. Soprattutto, avrei finalmente capito come si può mai credere all’importanza di Xenu ed avrei avuto accesso agli incredibili segreti di Scientology.

Questo è una appello disperato: Tom, Katie, adottatemi. Voglio essere la nuova Suri, ho bisogno di voi e di una carta di credito illimitata, ho bisogno di capire il valore dei soldi. Grazie per l’esempio che ogni giorno ci date, se non ci sareste, dovessero inventarvi.

Written by sally

Rispondi